INVERTER INTEGRATO TRIFASE TMPE

Tu sei qui:

Applicazioni

Legno
Leghe leggere
Plastica

Caratteristiche tecniche

Sporgenza

Le schede inverter devono essere alimentate in base alla versione a 230 V ± 15% – 50/60 Hz o 400 V ± 15% – 50/60Hz direttamente sui faston contrassegnati dalle lettere “L1” “L2” “L3” collegando la massa a terra al faston contrassegnato dal simbolo . Sono presenti anche i due contatti per l’ inserzione di una resistenza di frenatura per migliorare l’ arresto del motore . La resistenza di frenatura viene inserita tra la scritta BRAKE .Il comando alle diverse velocità viene effettuato lunga la caratteristica tensione – frequenza propria del motore evitando così eccessivi assorbimenti di corrente; il raggiungimento dell’ impostazione di velocità avviene secondo un controllo in rampa (sia di accelerazione sia in decelerazione) per evitare che brusche variazioni possano compromettere la regolarità di funzionamento . Eventuali buchi di rete o interruzioni inprovvise dalla tensione di alimentazione vengono interpretati dal circuito di controllo in modo tale da comandare il motore senza strappi : si pilota l’ arresto in rampa al momento di interuzione dell’ alimentazione ed eventualmente si ritorna sempre in rampa alla velocità inpostata nel caso in cui l’alimentazione si ripristini . La velocità di lavoro viene comandata mediante il potenziometro da installare nei morsetti 1-2-3 o fornendo un riferimento 0V +10Vdc tra i morsetti 2-3.

 

SEGNALI D’INGRESSO

La parte di comando dell’ inverter è compresa nei morsetti J7 e i comandi isolati che vi sono incorporati sono sotto elencati:

  • +10V uscita riferimento
  • Cursore, ingresso analogico, gamma 0-10Vdc
  • 0 Vdc massa l/0 • Ingreso digitale (tensione max 5V corrente 1mA ≤ l ≤ 3,5 mA)
  • Direzione motore
  • Marcia del motore
  • Reset allarmi
  • Ingresso digitale (tensione max 5V corrente 1mA ≤ l ≤ 3,5 mA)

 

SEGNALI D’USCITA

La parte di comando dell’ inverter è compresa nei morsetti J2 e i comandi isolati che vi sono incorporati sono sotto elencati:

  • Contatto pulito per allarme generico
  • Contatto pulito di sovratemperatura
  • Contatto pulito per il raggiungimento della velocità
  • Contatto pulito per la segnalazione di motore fermo
TipoTensione [Volt]Frequenza [Hz]GiriPotenza resa [Kw]Assorbimento [Amp]Cos jPeso [Kg]Link PDF
PE3 9/2 IV220 o 3805030000,201,60/1,000,705,70
PE3 9/2 IV220 o 38010060000,452,60/1,500,745,70
PE3 9/2 IV220 o 380200120000,754,30/2,500,745,70
PE3 9/2 IV220 o 380300180001,005,90/3,500,745,70
PE3 12/2 IV220 o 3805030000,301,80/1,100,697,40
PE3 12/2 IV220 o 38010060000,753,60/2,100,747,40
PE3 12/2 IV220 o 380200120001,506,80/3,900,787,40
PE3 12/2 IV220 o 380300180002,009,70/5,600,797,40
PE3 14/2 IV220 o 3805030000,453,00/1,700,688,40
PE3 14/2 IV220 o 38010060000,954,70/2,700,728,40
PE3 14/2 IV220 o 380200120001,808,90/5,100,698,40
PE3 14/2 IV220 o 380300180002,2010,80/6,300,728,40
PE4 10/2 IV220 o 3805030000,653,60/2,100,709,90
PE4 10/2 IV220 o 38010060001,105,30/3,000,759,90
PE4 10/2 IV220 o 380200120002,2010,50/6,000,759,90
PE4 10/2 IV220 o 380300180003,3014,70/8,500,799,90
PE4 11/2 IV220 o 3805030000,754,80/2,800,7310,70
PE4 11/2 IV220 o 38010060001,507,10/4,100,7310,70
PE4 11/2 IV220 o 380200120002,6011,20/6,400,8110,70
PE4 11/2 IV220 o 380300180003,3014,40/8,400,8110,70
PE4 13/2 IV220 o 3805030001,005,20/3,000,7612,10
PE4 13/2 IV220 o 38010060002,008,30/4,800,8012,10
PE4 13/2 IV220 o 380200120003,0013,50/7,700,7912,10
PE4 13/2 IV220 o 380300180003,3017,70/10,200,7912,10
PE4 14/2 IV220 o 3805030001,105,90/3,400,7112,90
PE4 14/2 IV220 o 38010060002,2010,20/5,900,7512,90
PE4 14/2 IV220 o 380200120003,3014,30/8,300,7712,90
PE5 10/2 IV220 o 3805030001,256,00/3,500,7513,40
PE5 10/2 IV220 o 38010060001,908,10/4,600,8113,40
PE5 10/2 IV220 o 380200120003,0013,10/7,500,7913,40
PE5 14/2 IV220 o 3805030003,0012,40/7,100,8020,90